Anche quest’anno, in molti diranno addio alla loro tredicesima in un centro commerciale mentre cercano frettolosamente dei regali di Natale da fare a tutti i propri cari. Il problema è che, soprattutto in tempi di crisi, non tutti si possono permettere di fare spese del genere a cuor leggero – eppure tutti ci sforziamo di fare un sacrificio, perché altrimenti sembreremmo scortesi.

Per questo abbiamo stilato questa lista di consigli per fare regali più semplici, economici e con uno spirito meno consumista!

1) FATE LA LISTA!

Può sembrare sciocco, ma abbiamo già visto l’utilità delle liste della spesa in questo articolo. Elencate le persone a cui volete fare un regalo, scegliete un budget complessivo e pensate in anticipo a dei regali per ognuno. Farvi guidare dall’istinto durante le corse pazze nei centri commerciali, molto probabilmente, vi farà scegliere peggio e spendere di più. Meglio organizzarsi in anticipo!

2) Fatelo col cuore: regali auto-prodotti e idee originali

Quel regalo che sembrava tanto bello e interessante in vetrina potrebbe rivelarsi non tanto utile e poco apprezzato. Avete fatto la lista? Bene, ora cercate di trovare delle soluzioni che il destinatario potrebbe davvero apprezzare. Nel farlo, non scartate l’idea di fabbricare il regalo con le vostre stesse mani. Se vi piace il fai-da-te, sarete sicuramente in grado di realizzare qualcosa di unico senza spendere troppo. Su internet si trovano un sacco di tutorial per realizzare in autonomia prodotti di bellezza e igiene personale, ma se avete un po’ di esperienza basta far volare la fantasia e le possibilità diventano infinite. QUI troverete un sacco di idee che potete realizzare in casa senza spendere soldi.

Inoltre, non è meglio dare ai vostri cari qualcosa di speciale? Per lo stesso motivo potreste prendere in considerazione di cercare i vostri regali ai…

3) Mercatini di Natale!

La calca ai centri commerciali, la corsa folle per prendere tutto in poche ore (che si traduce spesso in un intero pomeriggio passato fra gli scaffali dei negozi), il costo del carburante per spostarsi e il prezzo dello spuntino che sicuramente vi fermerete a fare quando non ne potrete più di correre a destra e manca… ne vale davvero la pena? Fare un regalo dovrebbe essere un’esperienza piacevole, non un dovere da cui derivano solo stress e ansia! Se vicino a voi si tiene un mercatino di Natale, fateci un salto. Può essere un modo divertente e rilassante di trascorrere il pomeriggio e troverete sicuramente delle soluzioni a prezzi moderati. In più, sarete sicuri di aver pagato adeguatamente chi ha lavorato per farvi tenere in mano il vostro acquisto, una cosa che le grandi catene spesso non possono garantire.

4) Regali di gruppo da condividere

Non è detto che si debba fare per forza un regalo a tutti, specialmente se il budget non è molto alto. Ci sono un sacco di regali unici che potete fare a coppie, famiglie e gruppi di amici. Potrebbe trattarsi di un cesto natalizio, di qualcosa che può essere utile per la casa, di un elemento d’arredo o di qualche gioco da fare tutti insieme. In alternativa, potete organizzarvi fra amici per fare in modo che ognuno debba comprare un solo regalo ad un altro membro del gruppo, da estrarre a sorte. In questo modo, tutti riceveranno qualcuno, ma ognuno spenderà per un solo regalo. E’ comodo, anche perché potete scegliere una soglia di spesa che sia accessibile a tutti (non abbiate paura di essere minimalisti, un regalo non deve necessariamente essere costoso!)

5) Non abbiate paura di riciclare

Sembra brutto, ma non c’è nulla di sbagliato: è meglio dare a qualcun altro un regalo ricevuto e mai utilizzato o buttarlo via e sprecarlo? Sicuramente anche voi avete accumulato da qualche parte un sacco di cose che potrebbero piacere ad uno dei cari ma che rimangono ad accumulare la polvere in casa vostra. Natale può essere un’occasione per riscoprire la pratica del riuso e ridistribuire oggetti che altrimenti andrebbero buttati. E’ eco-friendly e vi toglie una spesa in più!

6) Se acquistate i regali online, prendeteli dallo stesso fornitore

Sappiamo che, con lo stile di vita frenetico che caratterizza il nostro tempo, non tutti hanno il tempo di mettere in pratica i consigli di cui parliamo qui sopra. Ormai sono in molti a comprare i regali seduti davanti al computer – dopotutto siamo nell’era di Internet e sul web è facile trovare offerte e sconti. Se anche voi fate così, il nostro consiglio è di acquistare i vostri regali dallo stesso sito per risparmiare sui costi di spedizione. Molte piattaforme, inoltre, annullano questi costi una volta superata una certa soglia di spesa.

7) Non fate regali a voi stessi

Sembra un concetto un po’ spartano, ma può aiutarvi a risparmiare. Per togliervi qualche sfizio potete sempre aspettare i saldi di Gennaio e dedicare il mese di Dicembre ai regali per gli altri. In questo modo dividerete la spesa in due mesi.

8) Regali non materiali

Quello che conta quando si fa un regalo è il gesto – e chi lo dice che il gesto implichi per forza un oggetto materiale? Il dono più importante che ci facciamo gli uni con gli altri è il nostro tempo. Potete impiegarlo per dare una mano con le faccende di casa agli amici in difficoltà, o per aiutare i vostri genitori ad organizzare un viaggio in vista delle vacanze o ancora (questa è ovviamente la nostra preferita) organizzare una cena con i vostri amici e parenti.

L’importante, insomma, è non farsi travolgere dall’ansia pre-natalizia e organizzarsi con cura, cercando soluzioni semplici ma alternative che non costino un occhio della testa.

Speriamo di esservi stati utili e che possiate passare un buon Natale. Auguri da SoLunch!

P.S: E se prima dell’inizio delle vacanze avete voglia di provare un piatto caldo anche durante la pausa pranzo, correte a iscrivervi su www.solunch.it ! 🙂