Nell’articolo precedente abbiamo visto perchè è meglio non mangiare veloce. Oggi vogliamo provare a darvi qualche consiglio su come fare per evitare di mangiare velocemente e di conseguenza gustare al meglio il pasto, pranzo o cena che sia.

Cambiare le nostre abitudini non è per niente facile, soprattutto a tavola, anche perchè ce le portiamo avanti da tutta una vita. Qui di seguito alcuni suggerimenti e piccoli stratagemmi per quantomeno provarci. Mi sento di consigliare a tutti la soluzione 14, che anche se non è la più comoda è senz’altro la più efficace. Almeno per me.

  1. Puoi iniziare a selezionare la compagnia con cui mangiare. evita chi mangia velocemente. per quanto possibile cerca di evitare posti grandi e rumorosi
  2. Cerca nei limiti del possibile di evitare discussioni stressanti e impegnative
  3. Cerca di individuare un commensale che mangia piano e prova ad imitare il suo ritmo. Osserva e ripeti ogni suo movimento, facendo attenzione anche alla quantità di cibo che porta alla bocca
  4. Partecipa attivamente alla conversazione e non parlare con la bocca piena!
  5. Evita di mangiare con persone con cui non vorresti stare.
  6. Se hai la possibilità di scegliere la musica: molto meglio rilassante che musica dance
  7. Trova un posto rilassante dove mangiare. meglio non la mensa o la tua scrivania
  8. Spegni tutti i tuoi dispositivi: pc, smatphone, tablet. tutto ciò che potrebbe richiedere una risposta emotiva e immediata
  9. Se ne hai la possibilità abbassa le luci. se sei a casa tua puoi accendere delle candele e creare un ambiente rilassato
  10. Sempre per creare un ambiente rilassato, se a casa hai l’abitudine di mangiare davanti alla televisione cerca di scegliere programmi di svago magari un bel documentario e non le notizie del giorno
  11. Evita di arrivare all’ora del pasto troppo affamato. Infatti è più difficile concentrarsi e mangiare piano se hai davvero fame
  12. Non pensare ad ordinare subito il dolce. mangia con calma e gustati il pranzo, fai una passeggiata e se poi avrai ancora voglia di chiudere con un dolcetto sei sempre in tempo
  13. Prova a posare le posate a ogni boccone, così da spezzare il ritmo con cui porti il cibo alla bocca.
  14. Usa più spesso che puoi le bacchette cinesi. Capisco che non è comodo, che non fa parte della nostra cultura e che, soprattutto le prime volte può essere fisicamente frustrante. Ma una volta presa la mano diventa naturale. senza contare il vantaggio di mangiare dal legno e non da leghe metalliche.